Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:massiccia_distruzione_globale_degli_alberi_legata_alla_geoingegneria

Massiccia distruzione globale degli alberi legata alla Geoingegneria

La sub-urbanizzazione e la deforestazione industriale stanno decimando gli alberi del mondo e sul pianeta Terra rimangono solo due foreste giganti intatte. In tutto il mondo, tuttavia, qualche altro fenomeno sta facendo appassire e morire gli alberi con numeri da record e, al momento, il problema sta ricevendo una menzione considerevole in California, dove milioni di alberi stanno morendo durante la peggiore siccità della regione, che non si verificava forse da circa 1200 anni.

«Stiamo assistendo alla morte di grandi alberi dappertutto nel nord della California. Nella mia proprietà ho visto morire noci, meli, ciliegi, mimose, ulivi e pini negli ultimi tre mesi. Sono sul Tahoe ed è lo stesso con i pini di montagna e i miei amici a Marin vedono morire alberi di alloro a pezzi» - così il contadino della California, Jamie L.

Il servizio forestale degli Stati Uniti attribuisce la maggior parte degli alberi morenti della California all'intensificarsi della siccità, rilevando che troppi anni consecutivi di siccità indeboliscono le difese degli alberi contro malattie, funghi e insetti come lo scarabeo del pino. La siccità è generalmente attribuita al cambiamento climatico globale, che può significare una serie di cose, e le ondate di calore in tutto il mondo si stanno intensificando e durano più a lungo. La NASA ha persino riferito che le piogge sono fortemente diminuite in tutto il mondo.

Nelle aree della California meno colpite dalla siccità, come la foresta boreale della valle centro-settentrionale, non sono solo gli alberi ad appassire, ma anche arbusti, cespugli e piante muoiono in quantità sconvolgenti. Questi alberi e piante autoctoni dovrebbero essere in grado di resistere alle condizioni attuali, ma stanno perdendo fogliame, si assottigliano, fanno cadere aghi, fanno cadere rami e muoiono. Questo, in una delle zone più ombreggiate e bagnate della California.

In California e in altre parti del mondo, molti stanno facendo il collegamento tra ingegneria del clima e questi alberi morti. Conosciuta anche come Geoingegneria, questa è la modifica dell'atmosfera terrestre con l'integrazione di composti e sostanze chimiche, apparentemente come mezzo per influenzare favorevolmente il clima.

Uno dei mezzi più significativi dell'ingegneria del clima è la spruzzatura ad alta quota di composti aerosol nell'atmosfera terrestre, in particolare alluminio, bario e altri metalli pesanti. Questi composti finiscono per cadere sul terreno e nell'acqua, causando cambiamenti nel pH e nella composizione del suolo e, generalmente, avvelenando la terra sottostante. Uccide lentamente l'intero ecosistema in quanto, insetti e animali, sono lasciati senza cibo o habitat.

Il giornalista investigativo Dane Wigington ha studiato questo fenomeno in modo approfondito per molti anni ed è l'autore di GeonengineeringWatch.org, un'indagine globale in corso sull'ingegneria del clima. Spiega brevemente la natura seria della Geoingegneria qui:

«La Geoingegneria globale sta interrompendo completamente il ciclo idrologico, distruggendo lo strato di ozono (che sta esponendo tutta la vita sulla Terra a radiazioni UV estreme) e contaminando l'intera superficie del pianeta con metalli pesanti e sostanze chimiche altamente tossiche. Enormi livelli di trasmissione in radiofrequenza direttamente correlati all'ingegneria del clima sono un altro strato di distruzione che sta colpendo radicalmente gli alberi, noi e la biosfera nel suo insieme. È indispensabile svegliare le masse sulla nostra situazione comune».

Durante un tour nella California del Nord, esamina una serie di specie autoctone di piante e alberi che sono in condizioni di salute terribili, sottolineandone le condizioni e la relazione con il fenomeno documentato e osservato globalmente associato alla Geoingegneria:

«Rapporti di estinzione diffusa di alberi e altre piante arrivano da tutto il mondo, non solo dalla California. La scorsa estate negli Stati Uniti nord-orientali, il popolare video blogger “thebossoftheswamp” ci ha accompagnato attraverso sezioni della foresta in quella regione dove molte piante e alberi sembrano morire avvelenati da pioggia tossica. Molte altre segnalazioni di morti inspiegabili di alberi sono facilmente reperibili online, quindi che cosa sta causando una tale devastazione degli alberi?»

30 luglio 2015
Credits

db/massiccia_distruzione_globale_degli_alberi_legata_alla_geoingegneria.txt · Ultima modifica: 12/12/2019 13:24 da @Staff R.